Archivi tag: ricette

macchina del pane allo jogurt

Macchina del pane: il pane allo yogurt

Con la migliore macchina per il pane preparare pizze, dolci, focacce e marmellate diventa davvero un gioco da ragazzi: sperimentare, potendo contare su uno strumento prezioso come la macchina del pane, diventa un gioco da ragazzi.

Vediamo insieme come preparare del buonissimo pane allo yogurt, delicato ed estremamente leggero, ottimo da accompagnare con dell’ottima marmellata per una colazione nutriente e genuina: l’acidulo dello yogurt, infatti, riesce a esaltare il sapore di qualsiasi marmellata (magari preparata con la propria macchina del pane).

Ingredienti per 1 kg di pane:

  • 200 grammi di farina 00
  • 250 grammi di farina di semola
  • 15 grammi di lievito di birra
  • Acqua tiepida quanto basta
  • Un cucchiaino di sale
  • Due cucchiaini di zucchero
  • 250 grammi di yogurt fresco senza zucchero

La preparazione è molto semplice, dato che tutto il lavoro più difficile verrà svolto dalla macchina del pane: portate l’acqua a una temperatura di circa 40-50 gradi. Iniziate inserendo nel cestello della macchina del pane gli ingredienti: di solito è necessario iniziare da quelli liquidi, proseguendo, così, con quelli solidi. Il nostro consiglio, non essendo tutte le macchine del pane uguali, è di leggere attentamente le istruzioni e seguirle alla lettera.

Una volta inseriti tutti gli ingredienti, scegliete il programma standard, impostate sulla macchina del pane la vostra preferenza per la cottura e lasciatela lavorare fino a cottura ultimata.

Il pane risulterà essere estremamente morbido al centro, grazie, soprattutto, allo yogurt: il pane allo yogurt realizzato con la macchina del pane presenta un sapore molto particolare, lievemente acidulo ma davvero molto intrigante. È ottimo da conservare in congelatore per scaldarlo, all’evenienza, nel tostapane o nel microonde: la morbidezza della mollica si mantiene perfettamente, senza riportare nessun effetto secchezza, poco piacevole da riscontrare. Una volta cotto nella macchina del pane, il pane allo yogurt, probabilmente, potrebbe sembrarvi un normalissimo pane comune: in realtà, il sapore, verrà fuori man mano che il pane si raffredderà.

Sappiamo tutti quanto sia buono il pane appena tirato fuori dalla macchina del pane, ma, avendolo provato, vi assicuriamo che in questo caso il nostro consiglio è di tagliarsi una fetta di pane allo yogurt, una volta che la pagnotta si sarà intiepidita.

Potrete arricchire il vostro pane allo yogurt, ideale e semplice da preparare con la macchina del pane, aggiungendo all’impasto qualche gheriglio di noce, qualche pistacchio o qualche mandorla sbriciolata: la neutralità del sapore lo rende adatto a qualsiasi tipologia di accompagnamento, tuttavia l’acidulo retrogusto si abbina perfettamente a una bella confettura, magari di ciliege o di amarene.

Risotto con provola

Tempo di preparazione: 45 minuti.

Ingredienti per 4 persone: 300 g di

  • riso superfino
  • 200 g di radicchio rosso
  • 7 00 g di provola dolce
  • 40 g di burro
  • 7 I di brodo
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco.

 

Preparazione:

Pulire il radicchio, lavarlo e tagliarlo a listerelle.

Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla finemente usando un buon tritatutto; privare la provola della crosta e tagliarla a lamelle.

Mettere in un tegame l’olio e farvi appassire la cipolla tritata senza lasciarla colorire; unire la metà del radicchio preparato e farlo rosolare brevemente; aggiungere il riso, farlo rosolare per 1 -2 minuti mescolandolo con un cucchiaio di legno, versare il vino bianco e farlo evaporare a fuoco vivace.

Aggiungere poco alla volta il brodo bollente e continuare la cottura, a fuoco moderato, per 15-18 minuti mescolando di tanto in tanto; a metà cottura aggiungere le listerelle di radicchio rimaste.

Togliere dal fuoco il risotto ancora morbido e al dente, unire il burro tagliato a pezzetti, la provola a lamelle e amalgamarli; farlo riposare qualche istante a tegame coperto e servirlo caldo.

 

 

Torta meringata classica

Ingredienti per 8-10 persone:

  • 400 g di panna
  • 250 g di crema pasticciera
  • 500 g di pan di Spagna tagliato in 4dischi
  • 5 albumi
  • succo di mezzo limone
  • una bustina di vanillina
  • 280 g di zucchero

Montate la panna poi incorporateli delicatamente alla crema.

Posate un cerchio di pan di Spagna su un piatto da forno, coprite con un terzo di crema e proseguite così fino a esaurire gli ingredienti.

Per la meringa, mettete in una ciotola capace a fondo arrotondato gli albumi (devono essere a temperatura ambiente), il limone, la vanillina e 250 g di zucchero e montate a neve ben ferma con le fruste elettriche.

Spalmate sulla torta con una spatola o un coltello, cospargete con lo zucchero rimasto e passate sotto il grill ben caldo per qualche minuto, in modo che la meringa si colori.

Lasciate raffreddare completamente prima di servire. Se preferite, potete preparare delle tortine da porzione.

Insalata di tofu

Facile

Tempo: 30 minuti

ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di spinaci teneri
  • 100 g di tofu (formaggio di soia)
  • 40 g di miso bianco (pasta di soia fermentata)
  • 2 cucchiai di mirin (vino di riso invecchiato)
  • un cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di sesamo bianco non tostato
  • sale.

Lasciate sgocciolare il tofu su un tagliere inclinato, per dieci minuti. Lavate gli spinaci, scottateli per un minuto in acqua bollente salata, scolateli e immergeteli in acqua fredda, scolateli ancora e tagliateli grossolanamente. Preparate la salsa Pestate in un mortaio lo zucchero con i semi di sesamo e una presa di sale, fino a ottenere una polvere.
Unitevi il mirin e il miso e mescolate finché avrete una crema omogenea
Aggiungete il tofu ridotto in purea e mescolate ancora
Servite gli spinaci con la crema preparata.